ItalianoEnglish
Le essenze
Le essenze

Un giardino storico è un piccolo mondo affascinante, pieno di piante grandi e piccole, vistose o umili, ma tutte ricche di interesse.
E' un mondo vivo, continuamente in evoluzione, in parte guidata dal proprietario, ma per lo più condotta dalla natura stessa, dalle nevicate agli eventi più catastrofici fino all'inseminazione degli uccelli e del vento.
Saper condurre con discrezione, razionalità e affetto questo piccolo mondo in equilibrio instabile è la croce e la delizia dell'appassionato.


Nel nostro giardino ad esempio, che non è grande come molti altri parchi, siamo costantemente combattuti tra l'inserimento di nuove piante sull'orma dei botanici ottocenteschi e il rigoroso mantenimento di quanto c'è o c'era all'inizio dei nostri ricordi.
Sicuramente al primo posto nel nostro cuore stanno le camelie e le rose e siamo sicuri che la vista del giardino da marzo a giugno è un'avventura entusiasmante per la ricchezza di varietà, forme e colori che esse sanno sfoggiare. In più, alcune delle nostre camelie hanno più di 150 anni e sono rarissime o addirittura esemplari unici


Molta gratitudine dobbiamo ad internet e alla straordinaria possibilità di consultazione che ci consentono i siti web, inglesi, tedeschi e americani in particolare, sempre molto evoluti scientificamente per il background culturale in cui si sono formati; è sempre curioso dialogare con gli ospiti stranieri utilizzando i nomi latini degli alberi e dei fiori per riuscire a capirci!

 

 

Le essenze rappresentate nel parco sono elencate di seguito in ordine alfabetico suddivise per categorie in modo certamente non scientifico: Alberi, Palme, Cespugli, Bambù, Rampicanti, Fiori/erbacee/tappezzanti/felci. Abbiamo privilegiato il nome scientifico latino inserendo talvolta il nome comune italiano. Con un asterisco abbiamo segnalato le specie più rare o delle quali sono presenti esemplari particolarmente numerosi o importanti.

 

 

Ci rendiamo conto che l'elenco è poco scientifico e che, per di più, ogni anno qualche varietà scompare o appare o viene piantata.
Però crediamo giusto cercare di tenerlo aggiornato e saremo sempre contenti di illustrare ai nostri ospiti le caratteristiche, le particolarità e le curiosità delle piante del giardino lasciando a loro giudicare il risultato dei nostri sforzi e darci qualche prezioso suggerimento.

 

 

 

Alberi Il giardino di camelie
Acacia dealbata (mimosa)
Acer japonicum
Aesculus hippocastanus
Arbutus unedo (corbezzolo)
Camellia japonica (40 cultivar)*
Camellia sasanqua
Canfora*
Carpinus
Cedrus atlantica
Cornus
Diospiros kaki (caco)
Eriobotrya japonica (nespolo)
Fagus asplenifolia*
Fagus sylvatica
Ginkgo biloba
Ilex aequifolium (pungitopo)
Laburnum vatereri (maggiociondolo)
Laurus cerasus
Laurus nobilis
Ligustrum lucidum
Ligustrum ovalifolium
Ligustrum japonjcum
Liquidambar
Liriodendron tulipifera
Magnolia grandiflora*
Magnolia japonica
Magnolia stellata
Nerium oleander*
Nyssa sylvatica*
Olea fragrans
Osmanthus
Paulonia
Platanus
Prunus armeniaca (albicocco)
Pumila punica (melograno)
Quercus ilex
Rhododendron (5 cultivar)*
Sequoiadendron gigantea
Sofora japonica *
Stewartia pseudocamellia *
Taxus baccata
Thuja
Viburnum tinus
Viburnum opulus

 

 

 

 

 

 

 

Palme
Butia yatay*
Chamaerops humilis *
Erithea armata*
Phoenix canariensis
Trachycarpus fortunei*
Washingtonia filifera* 

Cespugli/Bamboo
Abelia floribunda
Aralia
Aspidistra*
Azalea (15 cultivar) *
Aucuba japonica
Banano
Buxus
CalatheaLe palme del giardino
Chusquea
Citisus
Datura *
Deutzia
Edgewortia *
Eleagnus pungens
Fargesia simba
Forsythia
Gardenia
Genista
Hypericum
Indocalamus
Lagestroemia
Mahonia
Nandina
Phillostachys aurea
Photinia
Pieris
Pleioblastus linearis
Potentilla
Pseudosasa japonica
Rhus cotinus
Rosmarinus
Syringa vulgaris
Skimmia
Spiraea aurea
Spiraea japonica
Weigela
Yucca 

 

 

 

 

 

 

Rampicanti
Ampelopsis
Bignonia
Bougainvillea
Caprifoglio
Clematis armandi*
Clematis tetrarosae
Ficus repens
Hedera
Jasminum nudiflorum
Plumbago
Vitis
Wistaria (glicine)

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiori/Erbacee/Tappezzanti/Felci
Agapanthus
Agave
Ageratum
Aloe
Anthirrinum (bocca di leone)
Aster
Astilbe
Ceanotus
Convallaria
Cyclamen
Desmodium penduliflorum
Dhalia
Felci (5 specie)
Gladiolo
Iris
Hedera
Hosta 
Lantana
Lavandula
Lilium
Lippia citriodora (limoncino)
Pachisandra repens
Paeonia
Pelargonium (geranio)
Phlox
Rosa* (20 cultivar)
Salvia splendens
Sassifraga
Sempervivum
Tagetes
Tradescantia
Vinca minor
Zinnia 

 

 

 

 

 

 

Nella Limonaia 
Arancio
Bergamotto
Calla
Conquat
Limone
Mandarino
Mughetto
Pompelmo

 

 

Nel Giardino d'Inverno
Asparagus plumosus
Begonia (5 specie)
Cycas revoluta
Hoya carnosa
Jasminum officinale
Orchidea (4 varietà in sperimentazione)
Rincospermum
Tibouchina 


oltre alle piante collocate a svernare

 

 

Nella Vecchia Serra
La vecchia serra è stata lasciata intatta con la sua struttura di ferro originale.
Mediante una semplice opera di selezione sono state lasciate crescere spontaneamente molte varietà di felci, che l'hanno trasformata in un angolo molto speciale. 

 

 

 

Nell'Orto (nelle stagioni giuste!!)
melanzane, pomodori, sedani, verze, zucche, zucchine, basilico, rosmarino, salvia, prezzemolo, peperoncino, ecc.

Avere inserito anche le umilissime piante dell'orto può far sorridere, ma noi siamo orgogliosi anche di questo piccolo recupero e ci ricordiamo ancora che dopo la guerra ci scaldavamo con le sopracoperte di pelo di conigli d'angora allevati nelle serre e mangiavamo le uova delle galline che razzolavano nel tennis. 

 

 

Privacy | Disclaimer
© 2007 STRALE Srl P.Iva 10105110158
Powered by Netycom